logo
Top

Pagani Huayra BC: a Ginevra con oltre 750 CV e 1.218 kg di peso

Sarà tra le protagoniste del Salone dell’Automobile di Ginevra 2016 la Pagani Huayra BC, versione estrema dell’Hypercar italo-argentina dedicata a Benny Caiola (amico scomparso di Horacio Pagani) con aerodinamica firmata Dallara e fibra di carbonio speciale ancor più resistente e leggera

Pronti per il Salone dell’Automobile di Ginevra? Tra le numerose supercar e hypercar presenti alla kermesse automobilistica elvetica, nel corso della sua 86esima edizione, potrete ammirare anche laPagani Huayra BC (acronimo di Benny Caiola), amico scomparso del fondatore del marchio italo-argentino e grande appassionato e collezionista di automobili.

Aerodinamica Dallara e V12 ipervitaminizzato

Connotata esteriormente da un’aerodinamica ancor più estrema (firmata Dallara), la Pagani Huayra BC trova il suo cuore pulsante in un motore V12 biturbo da 5.980 cc in grado di sviluppare oltre 750 CVdi potenza a 6.200 giri/min e 1.000 Nm di coppia a 4.000 giri/min ed affiancato nel funzionamento da un cambio robotizzato a sette rapporti sviluppato da Xtrac e dotato di inedite componenti in CFRP e di sistema ad azionamento elettroidraulico: soluzioni queste che hanno permesso di ridurre il tempo di cambiata da 150 a 75 millesimi di secondo, oltre che di abbattere le masse di questa componente del 40%.

Leggerissima

I valori prodotti dall’unità di origine Mercedes-AMG vengono inoltre “spalmati” su soli 1.218 kg di peso (ovvero ben 132 in meno rispetto alla Huayra “standard”): un risultato questo permesso dall’adozione di cerchi forgiati APP da 20 e 21 pollici di diametro gommati Pirelli P Zero Corsa 255/30 ZR20 e 355/25 ZR21 appositamente sviluppati per questa vettura (e che da soli permettono il risparmio di 9 kg di peso), dall’impiego di un inedito scarico in titanio (-7.1 kg) e dall’utilizzo di sospensioni in Avional, oltre che per il ricorso ad una nuova tipologia di fibra di carbonio del 50% più leggera e del 20% più resistente rispetto alle tradizionali componenti in CFRP.

Se ci state facendo un pensierino, sappiate che dovrete essere come al solito, oltre che molto facoltosi, anche parecchio veloci: la Pagani Huayra BC verrà infatti prodotta in tiratura limitata a soli 20 esemplari ad un prezzo di circa 2.3 milioni di euro. Molto meno costoso sognare. E chi desidererà farlo ad occhi aperti non dovrà fare altro che aspettare il 1° marzo, quando il Salone di Ginevra 2016 aprirà definitivamente i battenti.

Traduci