Saleen S1: a Los Angeles la nuova supercar statunitense

Ha debuttato in società al Salone dell’Automobile di Los Angeles la Saleen S1, nuova supercar statunitense con motore Ford da 450 CV

Saleen S1: a Los Angeles la nuova supercar statunitense
 
Saleen S1: a Los Angeles la nuova supercar statunitense
 
Share Button
 

La Casa americana porta al debutto in società al Salone dell’Automobile di Los Angeles la Saleen S1, nuova supercar del marchio statunitense che coglie il testimone – da tempo lasciato libero – della Saleen S7 e realizzata in collaborazione con la cinese Jiangsu Saleen Automotive Technology.

Cuore Ford

Base della Saleen S1 è la Artega GT, mentre a muovere la stessa è un propulsore sovralimentato di origine Ford da 2.3 litri in grado di sviluppare ben 450 CV di potenza e 577 Nm di coppia, valori questi che – grazie anche ad un peso contenuto entro soli 1.218 kg – valgono alla sportiva statunitense uno 0-100 km/h in 3.5 secondi e 290 km/h di velocità massima.

In arrivo in America, Cina e Europa

Un’unità che lavora al fianco di una trasmissione manuale a sei marce di serie, ma che, in via opzionale, può essere sostituita da un doppia frizione con paddles al volante. Telaio in alluminio e numerose componenti in fibra di carbonio completano la dotazione della Saleen S1, che verrà realizzata con un volume produttivo di circa 1.500/2.000 unità all’anno e commercializzata in America, Europa e Cina.

 
Saleen S1: a Los Angeles la nuova supercar statunitense